Weekend a Verbania sul Lago Maggiore: cosa vedere e dove mangiare


Viaggi / sabato, agosto 17th, 2019

Articolo scritto dalla contributor Katherine Melendrez

 

Verbania, una perla del Lago Maggiore sconosciuta ai più, ma molto conosciuta al turismo d’oltralpe. Ma del resto, ai verbanesi piace così, perché si sa: il mondo parla inglese, la politica parla francese, ma i soldi, i soldi parlano tedesco (e si accettano franchi svizzeri).

Insomma, per farla breve, se la ben più nota Stresa è piazza Duomo, Verbania è il quartiere di Sant’Ambrogio: signorile, con eleganti palazzi d’epoca e parchi e giardini che nulla hanno da invidiare alle Isole Borromee.
Et dulcis in fundo, c’è l’Esselunga, quindi un plus non indifferente per chi sta valutando l’idea di fare un weekend sul Lago Maggiore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Instagramers Verbania (@igersverbania) in data:

Come raggiungere Verbania da Milano?

Verbania è raggiungibile facilmente da Milano in un’ora e mezza di auto (direzione Gravellona Toce/ Autostrada dei Laghi) o poco più di un’ora di treno. I treni, che partono sia da Milano Centrale (consigliato) o da Porta Garibaldi (meno consigliato: sono più fermate e si rischiano più ritardi), sono regionali degli anni 70, quindi è consigliato un abbigliamento clochard (aka hipster) e molta pazienza. In entrambi i casi la direzione è “Domodossola” e la fermata “Verbania-Pallanza”; una volta arrivati, troverete fuori dalla stazione la fermata della corriera: prendete direzione Verbania.

Se state invece facendo un weekend tattico con pochi bagagli al seguito, ecco lo sgamo: da Centrale, prendete l’Eurocity per Stresa, un treno svizzero che al costo di 2-5€ in più (a seconda di quanto tempo prima prenotate) vi offrirà un posto numerato, aria condizionata, condizioni igienico sanitarie sopra la soglia OCSE di povertà e, soprattutto, la puntualità di un treno svizzero!

Una volta arrivati a Stresa, potete dunque prendere un battello per visitare una delle Isole del Lago Maggiore. Se avete caldo, è consigliata l’Isola Bella, ma se c’è una bella giornata ventilata, andate sull’Isola Madre; la visita su ciascuna isola dovrebbe costare c.a. 17€. Una volta conclusa la visita e postato su Instagram le vostre foto con location mozzafiato, prendete un battello per Pallanza o per Intra.

Cosa fare e cosa vedere a Verbania?

Verbania è composta da tre macro-frazioni: Intra, Suna e Pallanza. A Intra troverete il cuore pulsante dell’attività cittadina: il mercato del sabato mattina e la movida nelle sere d’estate, a Pallanza i posti top in cui mangiare e a Suna le spiagge tattiche in cui poter fare il bagno.

Weekend a Verbania Lago Maggiore cosa vedere (1)
© Katherine Melendrez

Se scegliete di andare ad Intra (Verbania), segnatevi:

  • La Casera : vini pregiati, salumi ricercati e la garanzia di un affinatore di formaggi che gira l’Europa per rifornire la sua scorta di prodotti caseari. Nata come una macelleria, negli ultimi anni il proprietario ha avuto l’intuizione geniale di poter fare qualche soldo in più facendo della ristorazione basic e poi … e poi ora possiede l’intera piazza!
  • Gelateria San Fabiano: anzitutto il cono costa 2€, un prezzo talmente basso rispetto ai gelati di Milano che ogni volta non solo prendo un cono, ma torno a prendere la vaschetta da portare a casa. Gusto preferito: limone e basilico!

Pallanza è invece il vero e proprio gioiellino di Verbania, con il suo lungolago popolato da cigni (e by the way, fate attenzione ai cigni: sono animali pericolosi) e la celebre Castagnola, una collina a due passi dal lungo lago, popolata da ville di fine ‘800 e giardini fioriti.

Ecco cosa fare a cosa vedere a Pallanza (Verbania):

  • Colazione da Baudo(Via Ruga, 47/49, 28922 Pallanza VB). L’ambiente, che qualche hipster impiegato nel marketing definirebbe “shabby-chic con note industrial”, è senza dubbio spoglio, ma fidatevi: aspettate il vostro turno, ordinate una brioche alla crema pasticcera e … Iginio Massari who?
  • Fate un giro alla Libreria Spalavera(Via Ruga, 16, 28922 Pallanza VB). Si tratta di uno spazio unico nel suo genere, aperto da qualche anno da due giovani imprenditori con la passione per i libri e la montagna. L’ambiente accogliente coniuga un arredamento vintage a scaffali d’epoca e note industrial new yorkesi. Insomma, non potete non entrare!
  • Passeggiata sulla pista ciclabile verso Intra, con il lago a perdita d’occhio sulla destra e incantevoli ville che o avete ereditato o, noi generazione mille-euro, non potremo mai permetterci sulla sinistra. Lungo il percorso troverete:
  • Villa Giulia, conosciuta principalmente per essere la location per antonomasia dei matrimoni. L’ingresso è libero, fatevi un giro nel parco, anche solo per prendere un caffè!
  • Villa Taranto, considerato il giardino botanico più bello d’Italia e del mondo (prezzo: c.a. 11€, qui le info). La consiglio vivamente, specie nei mesi di maggio e giugno, periodi in cui avviene la fioritura dei tulipani, delle azalee e delle camelie.

Dove mangiare a Verbania sul Lago Maggiore? A La Beola!

Per voi abbiamo provato il ristorante La BeolaIl ristorante si trova all’interno del Grand Hotel Majestic, un elegante albergo di fine ‘800, curato nei minimi dettagli per far rivivere agli ospiti le atmosfere della Belle Époque.

Weekend a Verbania Lago Maggiore cosa vedere (1)_
© Katherine Melendrez

Se prenotate in periodo estivo, avrete la fortuna di cenare nel patio, il cui giardino fiorito dà sul lago. L’ambiente è curato nei minimi dettagli: tappeto rosso nella elegante hall in stile neoclassico, scaloni in marmo e patio in granito con ai soffitti pale in legno e ferro battuto che muovono l’aria per dare sollievo dalla calura estiva.

Di seguito i piatti che abbiamo provato:

  • Uovo cotto a bassa temperatura (62°) su un flan di zucchine, con funghi saltati, tartufo e salsa al burro affumicato
  • Tonno di coniglio con giardiniera di verdure, maionese al rafano e maionese alla barbabietola
  • Gnocchi ripieni di gambero rosso con bisque di gamberi e calamaro scottato
  • Anatra scottata con mix di mostarde e salsa al balsamico
  • Costata con verdure miste e patate fritte
Weekend a Verbania Lago Maggiore cosa vedere (1)
© Katherine Melendrez
Weekend a Verbania Lago Maggiore cosa vedere (2)
© Katherine Melendrez

Le foto parlano da sé. Antipasto, secondo, dolce e vino: c.a. 60€ a testa.

E voi, siete mai stati a Verbania sul Lago Maggiore?

 

Articolo scritto dalla contributor Katherine Melendrez

Per la foto di copertina: © Katherine Melendrez