Com’è il nuovo Gelsomina in via Fiamma a Milano


Colazione, Merenda / sabato, settembre 12th, 2020

I dolci di Gelsomina sono una delle merende più instagrammate di Milano tra maritozzi, monoporzioni ai fichi, cappuccini al latte di mandorla, crostate e banana bread. Sbarcato in città a fine 2018 (in via Carlo Tenca 5 a Repubblica per la precisione), Gelsomina è entrato subito nel cuore dei foodies milanesi e quindi non stupisce che il brand abbia deciso di aprire un secondo punto vendita a settembre 2020. Ma com’è il nuovo Gelsomina e dove si trova?

Gelsomina Milano pasticceria recensione (5)
© Serena Milici

Cosa si mangia da Gelsomina in Corso 22 Marzo

Come per il Gelsomina originale, anche al nuovo Gelsomina potrete mangiare ottimi dolci, ma anche piatti salati. Tra i dolci vanno sicuramente citati i favolosi maritozzi romani – si dice che sia stata Gelsomina a portare i maritozzi a Milano e, in effetti, prima io non li avevo mai visti! Oltre ai maritozzi, ci sono brioche, plumcake, banana bread, monoporzioni, crostate, pasticcini… Varie le opzioni vegane, segnalo anche la presenza di cappuccino con latte di mandorla (oltre che cappuccino con latte di soia).

Gelsomina Milano pasticceria recensione (6)
© Serena Milici

Attenzione ai prezzi però: per una monoporzione ed un cappuccino veg potreste spendere anche 8,70€. Le brioche vanno da 1,50€ a 2,20€; i plumcake costano 4€; le monoporzione tra 5€ e 7€… qui trovate il menù completo. Una pausa dolce, ma non economica, ecco.

Gelsomina Milano pasticceria recensione (2)
© Serena Milici

Il nuovo Gelsomina: la location in via Fiamma (Corso 22 Marzo)

Gelsomina 2 si trova in via Galvano Fiamma 2 a fianco alla pizzeria Crocca e al negozio per amanti della carne il Mannarino, a due passi dalla birreria Piba, da Pokeria by Nima e da Avo Brothers. Insomma, Piazza Santa Maria del Suffragio e via Fiamma sono un nuovo place to be per gli amanti del cibo a Milano.

La location si riconosce subito da fuori per le tende a righe bianche e rosse dal mood un po’ vintage, l’interno, come quello del primo Gelsomina, è total white con tocchi di blu. Cuscini bianchi, tavolini in marmo, piastrelle blu, fichi, cactus, sedie in ferro, tavoli in legno, lucine… un’atmosfera unica che sa di vacanza.

Gelsomina Milano pasticceria recensione (3)
© Serena Milici

Via Fiamma si trova nei pressi di Corso 22 Marzo, via dei negozi che parte da Piazza 5 Giornate. In zona trovate: Coin, Flying Tiger, Intimissimi, Tezenis, Calzedonia, Libero, OVS, Kiko, Douglas, Euronics… insomma, il nuovo Gelsomina può essere il posto perfetto per una merenda post shopping.

Gelsomina Milano pasticceria recensione (3)
© Serena Milici

Gelsomina
via Carlo Tenca 5 (metro: M3 Repubblica; tram 1, 5, 33)
via Galvano Fiamma 2 (meglio utilizzare i mezzi di superficie! tram 12, 27; bus 60, 73)

Siete mai stati da Gelsomina Milano? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere su Facebook o su Instagram, mi trovate sempre come @milanfoodieinsider!

Voglia di leggere qualcos’altro? Ecco com’è il brunch da Otto in Paolo Sarpi, la recensione di Erba Brusca sul Naviglio Pavese e l’elenco dei migliori ristoranti vegetariani di Milano

Per la foto di copertina: © Serena Milici