Cocktail e pizza (premiata) da Dry Milano in via Solferino


Cena, Drink / lunedì, agosto 26th, 2019

Pizza e cocktail. Sembra un abbinamento strano, vero? Invece funziona. Pizza e cocktail a Milano insieme non sono una novità e senza dubbio il simbolo di questa combo insolita è Dry Milano, un locale che coniuga pizzeria, cucina, cocktail bar e location per eventi degna della Fashion Week o della Design Week. D’altronde si parla di un progetto dello chef stellato Andrea Berton (ma vi assicuro che i prezzi di Dry sono più che accessibili). 

Scopriamo insieme com’è la pizza di Dry Milano e come sono i suoi cocktail. 

La pizza di Dry Milano: una delle migliori d’Italia

Vi ho già parlato di pizze buone a Milano citando Mani in Pasta e Briscola Pizza Society. Anche la pizza di Dry Milano è ottima, anzi, è tra le migliori di Italia. A dirlo non sono solo io, ma soprattutto i tanti premi ricevuti dal locale e dal suo staff. Dry Milano è stata premiata come 32esima miglior pizzeria d’Italia anno 2019, inoltre è stato assegnato al pizzaiolo Lorenzo Sirabella il premio speciale “Giovane Pizzaiolo dell’Anno”. 

Cocktail e pizza (premiata) da Dry Milano in via Solferino (1)
© Serena Milici

Io e Kate abbiamo scelto di provare una focaccia aperta con pomodorini e stracciatella (molto buona, forse un po’ piccola) ed una pizza marinara con stracciatella. Concentriamoci sulla pizza di Dry. L’impasto era di alta qualità e lievitato 48 ore, la pizza cotta in forno a legna. Anche salsa e stracciatella erano molto buoni e nel complesso ho trovato questa pizza super buona, super leggera e molto digeribile. Tornerò senza dubbio.

I cocktail di Dry Milano in zona Brera/Moscova

Dry Milano è famosa per le suo combo pizza e cocktail, quindi non potevamo non ordinare due drink. Ci siamo fatte consigliare e abbiamo bevuto un 003 (Ketel One, beet-aloe vera compote, limone, zucchero, Champagne rosè) ed un 009 (Martini Fiero, brandy all’albicocca, granda orgeat, nettare di agave, succo di limone, spuma esotica). Tutti i cocktail costano tra i 12€ ed i 16€.

Entrambi i cocktail da noi provati erano davvero buoni e ben fatti, ma entrambe abbiamo preferito pasteggiare con l’acqua e bere i cocktail in attesa del dolce.

A fine pasto il nostro cameriere ci ha offerto un ottimo liquore allo zabaione (purtroppo ho perso il nome del brand, era davvero buono e dal packaging bellissimo). 

La location di Dry Milano in via Solferino

Breve disclaimer: qui parliamo di questa sola location perché sono stata solo nel Dry di via Solferino finora, mentre devo ancora provare il Dry di Viale Vittorio Veneto. Il Dry di via Solferino (zona Brera/Moscova) conta due ambienti principali: uno dalle luci soffuse e dai toni new yorkesi, un cocktail bar di carattere insomma – uno più proprio di un ristorante con tavolate e cucina a vista (per gelati e dolci). In entrambi gli ambienti si può sia bere che mangiare, ma è chiara la vocazione distinta dei due.

Cocktail e pizza (premiata) da Dry Milano in via Solferino (3)
© Serena Milici

Dry Milano ed i suoi cocktail e pizza a Milano: promossi!

Due parole per chiudere. Tornerò da Dry in via Solferino, il locale che promette “alta qualità, contemporanea e accessibile, in un progetto diverso”? Sì, tornerò ancora per provare altri cocktail e soprattutto altre pizze. Qui ho davvero mangiato una delle pizze migliori di Milano.

Dry Milano
via Solferino, 33 (Brera/Moscova)
viale Vittorio Veneto, 28 (Repubblica/Pta Venezia)

E voi, quali pizzerie e cocktail bar preferite a Milano? Fatemelo sapere su Facebook o su Instagram, mi trovate sempre come @milanfoodieinsider!

Voglia di leggere qualcos’altro? Ecco i miei ristoranti preferiti in zona Navigli, in zona Bocconi/Porta Romana, in zona Porta Venezia e in zona Isola.

 

Per la foto di copertina: © Serena Milici