Leggere, bere e mangiare a Milano: 5 librerie con cucina (o bar)


Brunch, Cena, Drink, Lifestyle, Pranzo / giovedì, novembre 14th, 2019

Articolo scritto dalla contributor Gaia Zecchillo

In una città che non si ferma mai, o che si ferma solo se può fare almeno due cose nello stesso momento, il concetto di mangiar bene va di pari passo con il “fare cose”. 

E così a Milano sono letteralmente sbocciati i locali che coniugano due o più mondi diversi, come i fiorai con cucina (dove potete mangiare tra i fiori, con amiche o per una cena romantica), i bar con i gatti, le balere con osteria annessa e, naturalmente, le librerie in cui sorseggiare un cocktail o mangiare un boccone. Ed è proprio su queste ultime, le librerie con cucina, che vorrei raccontarvi di più. 

Ne ho scelte cinque, le mie preferite, ma di sicuro c’è l’imbarazzo della scelta.

Libreria del Mondo Offeso in zona Brera a Milano

Brera è uno dei miei quartieri del cuore da quando vivo a Milano, e non ne ho mai fatto mistero. Passeggiando tra i suoi vicoletti, mi sono imbattuta nella Libreria del Mondo Offeso, attiva dal 2008 e diventata un punto di riferimento e d’ incontro per molti milanesi. La libreria prende il suo nome dal libro “Conversazione in Sicilia” di Elio Vittorini e organizza spesso reading ed eventi in un’atmosfera piacevole e raccolta. 

Non mancano calici di buon vino e taglieri di salumi prelibati, per ravvivare l’ora dell’aperitivo. Provare per credere.

Librerie con cucina (2) Libreria del mondo offeso
© Gaia Zecchillo

Libreria del Mondo Offeso
San Simpliciano, 7
Martedì – Venerdì:  9:00 – 20.00 
Sabato e Domenica 10:00 – 20:00 

Open Milano, libreria e bistrot in Porta Romana

Sono entrata per la prima volta in questo piccolo angolo di pace in un sabato piovoso di metà ottobre, quando la connessione internet ha deciso di abbandonarmi (e io dovevo disperatamente lavorare). 

Oltre a trovarci grandi tavoli dove poter studiare, sfogliare libri e giornali oppure scrivere, Open offre un angolo caffetteria, che spazia dal dolce al salato, una terrazza per aperitivi ed eventi, e una bella zona relax dove adagiarsi comodamente sul divano. E, se non bastasse, c’è anche il wi-fi gratuito!

Librerie con cucina Open
© Open Milano

Open Milano
Viale Monte Nero 6
Lunedì – Venerdì: 9.00-22.00
Sabato: 10.00-19.00
Domenica solo per eventi privati

Germi, luogo di contaminazione in Porta Genova

Ci sono posti in cui ti senti subito a casa, e Germi è uno di questi: una piccola libreria, tra la Darsena e Corso Genova, con un ricco calendario di concerti, workshop ed eventi (per tutti i gusti e tutte le età) da non perdere. Almeno per chi, come me, non può fare a meno della musica così come dei libri. Tra uno scaffale e l’altro troverete dischi, cimeli, oggetti scelti con cura e persino un juke-box funzionante. Lasciarsi incuriosire e ispirare è d’obbligo.

Ma Germi è anche famiglia, sorrisi, chiacchiere e storie sempre nuove. Qui riesco a mettere in pausa la frenesia quotidiana e a sentirmi in pace col mondo. Tante cose belle ma, vi assicuro, non così semplici da trovare in giro. 

Anche se da Germi non è possibile pranzare o cenare, uno dei punti di forza della libreria è il suo angolo bar che, di sicuro, non vi deluderà. E per colmare un improvviso buco allo stomaco, non esitate a chiedere taralli e patatine.

Librerie con cucina (4) Germi
© Gaia Zecchillo

Germi
via Cicco Simonetta, 14/A
Martedì – domenica: 16:00 – 24:00.

Walden Milano, bistrot e libreria in Porta Ticinese 

Ho fatto brunch in questo locale ricoperto di piante, ed è stata una boccata d’aria fresca in una calda mattinata di inizio settembre. Il tempo sembra sospeso, nelle belle giornate la sala è inondata di luce e il menù è a prova di intolleranze (cosa che apprezzo sempre molto). Insomma, questa libreria bistrot ha tutte le carte in regola per essere “una capanna nel bosco al centro di Milano”. 

Dalla cucina vegetale e creativa alla selezione di libri, tutto è ben intonato e collegato a un’idea di innovazione e futuro sostenibile.

Librerie con cucina (3) Walden
© Gaia Zecchillo

Walden Milano 
Via Vetere, 14
martedì – sabato 10.00 – 24.00
domenica  9.00 – 23.00
(per il brunch è consigliata la prenotazione).

LibrOsteria, libreria in zona Moscova

Il motto di questa libreria che ha il sapore d’altri tempi è, appunto, “Vini invecchiati, libri ringiovaniti”. Qui tante anime si mescolano insieme: osteria, libreria dell’usato, centro culturale e spazio sociale. Insomma, un luogo per cucire e ricucire reti sociali e stare insieme, lasciandosi ispirare e sorprendere da volumi rari e introvabili. 

Sembra quasi di tornare bambini, tra i banchi di scuola, con la sicurezza di trovare cortesia e calore, oltre che risposte a tutte le vostre domande (a partire da quella più diffusa: sì, i libri esposti come veri oggetti d’arte si possono anche comprare).

Librerie con cucina (5) LibrOfficina
© Gaia Zecchillo

LibrOsteria
via C.Cesariano, 7
lunedì – sabato 10:30 – 02:00

Vi ho convinti? Provatele tutte e continuate ad esplorare le altre librerie dove mangiare e bere a Milano. Sono certa che sapranno catturare la vostra attenzione come le pagine di un libro ben scritto.

Volete un consiglio letterario? Date un’occhiata all’articolo sui libri di viaggio, perfetti per viaggiare anche tra le mura di casa (o seduti sul tram mentre vi muovete per Milano).

Articolo scritto dalla contributor Gaia Zecchillo

Per la foto di copertina: © Gaia Zecchillo