A cena da EXIT, gastronomia urbana di Perdomo a Milano


Cena, Pranzo / domenica, marzo 8th, 2020

Volevo provare Exit da un po’. Fin dall’apertura nel 2018 avevo letto pareri entusiasti su questo ristorante-chiosco aperto dallo chef Matias Perdomo, una stella Michelin da Contraste. Finalmente, ho avuto occasione di cenare da Exit a Milano e devo dire che confermo le recensioni positive: tutto veramente wow

Di seguito la mia recensione personale con menù, prezzi e foto.

Exit: menù e prezzi del ristorante

Exit Milano propone un menù degustazione da 6 portate a 65€. Il menù alla carta di Exit poi comprende diversi piatti di carne e pesce (poche le alternative veg). Non esiste una distinzione tra antipasti, primi e secondi. Nota bene: a menù difficilmente troverete riso e pasta che invece sono protagonisti di Exit Pastificio Urbano in Crocetta.

Cena Exit Milano recensione (3)
© Serena Milici

Ecco qualche idea del menù di Exit Milano: Pane burro acciughe 14€, Puntarelle Acciughe, parmigiano, cipolla 14€, Uova Exit 14€, Tartare di manzo “Martini” con lattuga, ketchup, scamorza affumicata 20€, Animella di vitello con zucca, amaretti, timo 18€, Diaframma con spinaci, susine, wasabi, aglio 20€, Agnello con rabarbaro, cima di rapa 23€, Calamaro con bietola, pomodori, pecorino 18€, Anguilla con barbabietola e yogurt 18€. Qui trovate il menù completo.

Cosa abbiamo mangiato da Exit

Ho mangiato qui con Margherita. Abbiamo deciso di provare sei piatti: due piatti di carne/pesce ed un dolce a testa. 

Abbiamo provato: Scampo con lattuga di mare, arancia e ricci; Uova Exit; Ombrina con topinambur e carciofo; Agnello con rabarbaro, cima di rapa; Tiramisù; finta Cheesecake con cremoso di caprino, meringa, kumquat.

Cena Exit Milano recensione (2)
© Serena Milici

Gli scampi erano buoni e in generale il piatto dalle consistenze insolite: davvero buono! Le uova meritano un paragrafo a parte e trovate la loro recensione poco sotto. L’ombrina era molto buona, ottima la crema. Davvero buono l’agnello ed inaspettato l’abbinamento con il rabarbaro. Buoni anche i dolci! Attenti però alla finta cheesecake: sa davvero di caprino, quindi ordinatela solo se lo amate (come me!). Insomma, tutto quello che abbiamo mangiato a cena da Exit ci è piaciuto molto! Buono anche il pane.

Cena Exit Milano recensione (4)
© Serena Milici

Exit propone anche una interessante carta dei vini e dei cocktail. Margherita ha ordinato uno Spritz Exit, che ha definito uno dei drink migliori di sempre. Non male, eh?

Le Uova Exit di Exit Milano

Alcuni ristoranti hanno un piatto celebrato ed osannato da tutti. Per Exit, si tratta delle Uova Exit. Questo “antipasto” comprende due uova in camicia, del carpaccio di cavolfiore marinato, un cremoso di patate e parmigiano ed infine del prosciutto crudo iberico. Affermo con certezza che le Uova Exit sono uno dei piatti migliori che abbia mai mangiato. Bravi, bravi, bravi. Il prezzo delle Uova Exit: 14€.

La location di Exit Milano: un chiosco in Missori

Exit si trova in piazza Erculea, una piazza che collega Corso Italia a Corso di Porta Romana. Per intenderci, la piazzetta che collega “la strada del 15” e “la strada del 24”. La posizione è ottima perché super super centrale a pochi minuti da Torre Velasca eppure in un punto davvero tranquillo, incastonato tra i palazzi.

Cena Exit Milano recensione (5)
© Exit Milano

Exit si trova in un chiosco e dal fuori potrebbe passare per un locale di basso profilo. Ma l’abito non fa il monaco, giusto? Gli interni sono semplici e di pregio. Una chicca: I segnaposto sono in “ceppo di gré”, una pietra locale caratteristica delle facciate di molti edifici del centro di Milano. 

Recensione finale su Exit Milano

Che dire ancora? La cucina di Exit ci è piaciuta moltissimo ed abbiamo amato tutto, soprattutto uova e ombrina. Lo staff è stato super gentile e ci siamo sentite coccolate tutto il tempo. Lato location: io, personalmente, sono una fan dei posti “pettinati” e l’idea di mangiare in un “chiosco” non mi entusiasmava.

Il fascino di Exit però è proprio questo: trovare una cucina di altissima qualità e un servizio attento e gentilissimo in una piazzetta nascosta, dentro a un chiosco. Bravi.

Exit Milano
Piazza Erculea, 2

Allora, cosa ne pensate del ristorante Exit a Milano? Ci siete mai stati? Fatemelo sapere su Facebook o su Instagram, mi trovate sempre come @milanfoodieinsider!

Voglia di leggere qualcos’altro? Ecco l’articolo sui ristoranti vegetariani e vegani a Milano, quello sui ristoranti dove mangiare pasta fresca a Milano  la recensione del ristorante Bianca in corso Vercelli e… tutti gli articoli sui ristoranti tipici milanesi.

Per la foto di copertina: © Serena Milici