Gastronomia Yamamoto: una cena autentica giapponese


Cena, Pranzo / sabato, agosto 1st, 2020

Quando si parla di cucina giapponese si pensa al sushi, si pensa al sashimi, si pensa al pesce crudo. Ma la cucina giapponese non è solo questo (come la cucina italiana non è solo pizza e pasta!) e Gastronomia Yamamoto nasce per dimostrarlo. Gastronomia Yamamoto è una gastronomia giapponese a Missori che serve i piatti della tradizione, quelli che si potrebbero trovare a casa di una nonna in Giapponese. Pronti a scoprire cosa si mangia e quanto si spende da Gastronomia Yamamoto?

Gastronomia Yamamoto: menù e prezzi

Il menù di Gastronomia Yamamoto si divide in piatti principali, contorni/antipasti e dolci. Tra i piatti principali: unadon (riso con anguilla laccata, 16€), gyu don (riso con straccetti di manzo e stracciatella d’uovo, 15€), katsu sando (sandwich con cotoletta di maiale e salsa tonkatsu, 13€), sake no nanban zuke (salmone fritto e marinato con aceto e verdure, 17€), katsu tamago-togi don (riso con cotoletta di maiale, cipolla, dashi e uovo, 15€), bistecca à la wafu (bistecca con salsa di soia e frutta, 24€), goma udon (udon freddi con salsa spiecale, 15€). Ogni giorno sono disponibili piatti speciali, come per esempio i ravioli gyoza (8€).

Gastronomia Yamamoto recensione (3)
© Serena Milici

Tra i contorni/antipasti troviamo: la celebre insalata di patate alla giapponese (6€), lo stufato di alghe hijiki (6€), il daikon marinato con yuzu (6€), nasu no aghebitashi (melanzana giapponese fritta e marinata nel dashi, 6€), hiyakko no miso gake (a base di tofu, 7€), onigiri del giorno (3€).

Il coperto è di 2€ a persona, l’acqua viene 2€, un bicchiere di vino costa circa 6€. 

Cosa abbiamo provato da Gastronomia Yamamoto

A cena qui con alcune amiche, abbiamo deciso di prendere un onigiri a testa (davvero molto buoni!), l’insalata di patate (spa-zia-le), lo stufato di alghe hijiki (ottime!), i gyoza e l’unadon.

Gastronomia Yamamoto recensione (4)
© Serena Milici

Non avevo mai mangiato l’anguilla ed ero da un lato curiosa e dall’altro impaurita. Devo dire che l’unadon mi ha piacevolmente colpita: l’anguilla era buonissima, tenera, dolce, saporita… anche il riso era davvero buono. Un piatto ottimo ed abbondante. Lo riprenderò sicuramente quando tornerò! Update: l’anguilla rimane incredibile anche con la delivery, l’ho provata in lockdown un paio di volte!

Gastronomia Yamamoto recensione (1)
© Serena Milici

Eterni indecisi? Nessun problema, basta provare il menù degustazione da 38€ a discrezione dello chef. L’ho provato con un caro amico ed è stata una bellissima esperienza.

Gastronomia Yamamoto curry
© Serena Milici

Gastronomia Yamamoto: la location in Missori

Gastronomia Yamamoto si trova a due passi da Duomo e da Missori, in una via un po’ nascosta a due passi dalla bellissima piazza Sant’Alessandro.

Gastronomia Yamamoto si divide in due ambienti: il primo più “da pranzo”, essenziale e colorato, il secondo, più grande, adatto alla cena. L’arredo è minimal, ma elegante, spoglio, ma accogliente: colori tenui, legno, il pavimento è ocra e ricorda un tatami, i tessuti sono chiari, i fiori presenti a ogni tavolo. In totale ci sono circa 60 coperti. La cucina è a vista.

Gastronomia Yamamoto recensione (2)
© Serena Milici

Recensione finale su Gastronomia Yamamoto

Tornerò, tornerò, tornerò. Tornerò per l’anguilla dell’unadon. Tornerò per gli antipasti. Tornerò per la gentilezza dello staff. Tornerò per gli arredi semplici ed armoniosi che mi trasmettono pace. Tornerò per i suoni e gli odoro e i sapori. Consigliatissimo.

Gastronomia Yamamoto
via Amedei 5
(metro: Missori M3, Duomo M3 ed M1; tram 2, 3, 14, 15, 16, 24)

Siete mai stati da Gastronomia Yamamoto a Milano? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere su Facebook o su Instagram!

Voglia di leggere qualcos’altro? Ecco dove mangiare in zona Duomo, in Conchetta, l’elenco dei migliori ristoranti vegetariani di Milano e la recensione del brunch giapponese di Dhole. 

Per la foto di copertina: © Deliveroo