Come si cena da Inscì a Milano Porta Nuova


Aperitivo, Cena, Pranzo / mercoledì, luglio 21st, 2021

Articolo scritto dalla contributor Francesca Doti 

L’incontro tra due giovani, lo chef Stefano Aironi, che ha guidato per molti anni con successo il Lacerba, e l’oste Lorenzo Bissolotti, che ha lavorato nel locale della sua famiglia l’Osteria del Treno (icona della cucina lombarda), ha fatto nascere Inscì, un locale versatile che di certo non ama definizioni.

Inscì è bacaro, è pastificio, è osteria..

Ci si può infatti fermare per un aperitivo veloce post lavoro a base di cicchetti oppure rilassarsi gustando un’ottima cena con un menu mensile che strizza l’occhio alla stagionalità e alla qualità delle materie prime come la pasta fresca prodotta con ottime farine biologiche!

Aperitivo da Inscì a base di cicchetti e convivialità

L’anima da Bacaro si respira proprio durante l’aperitivo dove si possono gustare diversi tipi di cicchetti accompagnati da un cocktail o da un buon calice di vino.

Noi abbiamo deciso di condividere un tagliere misto di 5 chichetti (8€) con spritz fatto a regola d’arte (7€) e un gin tonic (8€). Tutti ottimi ma quello al baccala’ mantecato e alla caponata di melanzane sono stati talmente buoni che ho infatti deciso di fare il bis (2€ a cicchetto)!

Inscì Milano recensione (5)
© Francesca Doti

Il menù di Inscì: pasta fresca trafilata a bronzo e ottima ricerca delle materie prime

Nei primi piatti troviamo la vera protagonista della cucina: la loro pasta fatta in casa e trafilata a bronzo, miscelando farine biologiche di alta qualità.

Ho deciso di assaggiare i mezzi rigatoni con fichi, guanciale e pecorino (13€) e sono rimasta piacevolmente colpita dal contrasto della sapidità dell’ottimo guanciale con la dolcezza dei fichi. E’ un piatto che sicuramente consiglio ai golosi e a chi ama essere stupito!

Inscì Milano recensione (3)__
© Inscì Milano

Negli spaghetti con cacio e pepe, scampi e lime (14€) ho trovato un perfetto equilibro degli ingredienti e un’ ottima ricerca nella qualità della materia prima. Un primo molto appetitoso e perfetto per le calde serate estive!

Dal menù si nota subito che la cucina è italiana, senza troppi vincoli regionali, genuina e radicata nel passato ma con uno sguardo al futuro: si passa infatti dalla rivisitazione del vitello tonnato: vitello a fette, tonno rosso crudo, maionese alle acciughe e capperini fritti (18€), alla ricciola in crosta di quinoa soffiata alla Mugnaia (18€) alla classica caponata di melanzane (11€).

La carta cambia mensilmente in base alla stagionalità dei prodotti e alle nuove idee dello chef; troviamo comunque gli antipasti intorno ai 12€, la pasta fresca sui 14€, i secondi dai 14€ ai 18€ e infine i dolci sui 6€.

Se venite per cena consiglio antipasto e primo dato che le porzioni sono comunque abbondanti ma la combo perfetta è partire con un aperitivo a base di cicchetti e fermarsi poi a cena anche semplicemente per un buon piatto di pasta!

La location di Inscì: dehors sotto la Torre Diamante a Milano

La Location rappresenta appieno il concept del locale informale e giovanile senza troppe pretese ma di buon gusto, con molte piante e lampade di design che rendono l’atmosfera molto accogliente. Il dehors, che all’occasione può essere coperto, con vista sulla torre Diamante, è sicuramente la perla del locale, facendoti vivere appieno l’ anima di un quartiere sempre di corsa che, a fine giornata, si coccola volentieri con una gustosa pausa.  

Inscì Milano recensione (4)
© Francesca Doti

Recensione finale di Inscì in Porta Nuova

L’atmosfera del locale condotto e frequentato da giovani ci ha messo subito a nostro agio e, arrivati per un aperitivo post lavoro, abbiamo poi deciso di rimanere a cena e non ce ne siamo affatto pentiti, concludendo così in totale relax un mercoledì sera estivo!

Vi consiglio di tenere d’occhio i loro social perchè più volte al mese organizzano le loro serate Cicchetti&Vino con musica dal vivo e cicchetti ad 1€ per staccare dalla frenesia della città e godersi un momento di convivialità a Milano in Porta Nuova.

Nel complesso, Inscì è una piacevolissima scoperta che consiglio a tutti.

Inscì Milano recensione (2)_-
© Inscì Milano

Inscì
Via Galileo Galilei, 5 (metro M3 Repubblica)

Articolo scritto dalla contributor Francesca Doti 

Voglia di leggere qualcos’altro? Ecco i migliori sushi all you can eat di Milanodove mangiare all’aperto a Milano, la recensione di Hygge Milano e quella di Gelsomina Milano.

Per la foto di copertina: © Inscì Milano