Filetteria Italiana: carne di cammello, canguro (e non solo) a Milano


Cena / sabato, febbraio 23rd, 2019

Se siete fan di 4 Ristoranti di Alessandro Borghese sapete che Filetteria Italiana è stato uno dei concorrenti della sfida tra ristoranti di carne a Milano. Io e il mio ragazzo Davide adoriamo il programma (tanto che siamo stati da Il Lusso della Semplicità, il ristorante di Borghese a Milano) e per questo lui una sera mi ha fatto una sorpresa e mi ha portata a mangiare carne proprio qui, alla Filetteria Italiana.

Il locale è stato da poco ristrutturato (e per questo le foto della location non rispecchiano quelle della puntata del programma), ma i filetti di carne esotica sono sempre i protagonisti e sono sempre ottimi. Pronti a scoprire che voto abbiamo dato alla Filetteria Italiana e alla sua carne di cammello, cinghiale, anatra?

Location: com’è questo ristorante di carne

Filetteria Italiana Fillet & Drinks ha due sedi: una in Navigli ed una in Corso Garibaldi. Qualche tempo fa l’unica sede si trovava invece tra l’Arena e Brera, a due passi dal tram 2 4 12 14 (siamo in via Legnano): una posizione strategica anche se defilata rispetto ai locali di Brera. Ora in Brera ha sede Nuda & Cruda, che offre carne esotica per lo più in forma di tartare.

I tre locali sono accomunicati dall’attenzione alla materia prima e al design. Appena entrata non ho potuto che fare i complimenti al proprietario per il design di bar e ristorante: caldo, accogliente, classy, perfetto per una steakhouse a Milano.

Filetteria Italiana Milano mangiare carne (3)
© Serena Milici

La zona ristorante, separata da qualche gradino, ha pochi coperti ben curati, pareti scure o di pietra, tavoli in legno, sedie (comode) ad effetto legno/ruggine, tavoli essenziali e ben apparecchiati, piatti di ardesia. 

Nel complesso la Filetteria Italiana di Milano ha una location elegante adatta ad appuntamenti o cene di lavoro. Come direbbe Alessandro Borghese: DIESCI.

Menù: carne di cammello, zebra, bisonte, cinghiale…

Veniamo al tratto distintivo di Filetteria Italiana: il menù insolito. Il piatto forte di questo ristorante di carne sono i filetti, che vanno dalle classiche chianina e fassona a tagli davvero esotici. Avete mai provato la carne di cammello? E quella di canguro? Qui potete farlo. A menù (che trovate qui) ci sono: filettazzo, bisonte, cammello, canguro, cavallo, cervo, chianina, fassona, maialino, struzzo, zebra, cinghiale, agnello. I prezzi vanno da 16€ a 40€.

Io e Davide abbiamo iniziato con due antipasti: tartare di filetto di manzo con fonduta per me, spiedini di vitello all’anatra per lui. La mia tartare era davvero davvero buona, ma troppo piccola per il costo di 9€. Gli spiedini, invece, erano sensati per il prezzo (9€) e davvero buoni. Li consigliamo.

Filetteria Italiana Milano mangiare carne - tartare e spiedini di vitello all anatra
© Serena Milici

Come portata principale abbiamo chiesto filetto di cammello e filetto di cinghiale, che sono stati accompagnati da tre salse a scelta dello chef: salsa verde al prezzemolo, salsa cacio e pepe e salsa ai funghi. Insieme ai filetti abbiamo chiesto il tris di contorni (10€): spinaci, patate al forno e broccolo romano.

La prima cosa che ci ha colpito sono state le porzioni. Non so se se capisce dalle foto, ma le porzioni di carne erano davvero grandi e nel caso vi steste chiedendo il perché del pane, questo serve ad assorbire i sughetti della carne senza allagare il piatto di ardesia.

Filetteria Italiana Milano mangiare carne - cammello e cinghiale
© Serena Milici

Veniamo al dunque, com’è la carne qui alla Filetteria Italiana e soprattutto, che sapore ha la carne di cammello? La carne di cammello è una carne magra rossa dal sapore forte e deciso. A me ha ricordato un po’ il cervo e la selvaggina in genere. L’abbinamento che ho preferito è stato quello con salsa verde al prezzemolo e broccolo romano. Anche il filetto di cinghiale di Davide era spettacolare, come anche il tris di verdure e le salse.

Per dolce abbiamo deciso di dividere la cheesecake (6,50€). La cheesecake era divisa in quattro varianti: lampone, gocce di cioccolato, fragola e pistacchio. Molto buona, ma davvero minima nelle quantità.

Servizio: gentile, ma non completo

Quando si mangia in un posto che serve piatti insoliti ed esotici ci si aspetta che i camerieri siano zelanti nello spiegare le differenze tra le carni, che spieghino le salse scelte dallo chef, che insomma, diano un sacco di informazioni. Purtroppo non è stato questo il caso.

Forse vedendoci un po’ troppo sicuri (e in effetti avevamo visto la puntata di 4 Ristoranti), il cameriere non ci ha dato troppo spiegazioni sulle carni. Certo, avremmo potuto tartassarlo di domande, ma ci aspettavamo che il servizio fosse super propositivo in questo contesto. Al momento di portare le salse, abbiamo dovuto chiedere cosa fossero perché la cameriera stava andando via senza darci spiegazioni. Insomma, un servizio migliorabile anche se elegante e gentile. Voto: 6.

Filetteria Italiana Milano mangiare carne - filetto di cammello
© Serena Milici

Conto: qualità-quantità-prezzo spettacolari

In totale abbiamo speso 83€ per due antipasti, due filetti, tris di verdure, un dolce, acqua, coperto. Grazie a 1000 yums TheFork abbiamo avuto uno sconto di 20€ e quindi abbiamo pagato solo 63€ per questa cena a base di carne a Milano (se non sapete cosa sono gli yums, leggete il mio articolo su come funziona TheFork e utilizzate il mio codice sconto 7BF1F2B7 per avere subito 20€ di sconto! Se li conoscete ma non sapete dove usarli, legge invece il pezzo sui ristoranti dove utilizzare gli YUMS TheFork a Milano).

Come avrete capito il rapporto quantità-prezzo di tartare e dolce non ci hanno convinto. Quello dei filetti invece è stato spettacolare. Il filetto di cammello è costato 24€ e quello di cinghiale 22€. La carne era abbondante e ottima, valeva tutti i soldi spesi e anche di più. Torneremo sicuramente per provare qualche altra carne esotica, mi incuriosiscono un sacco zebra e struzzo! Voto DIESCI sul conto della carne, 8 giudicando anche antipasti e dolce.

 

E voi di solito dove andate a mangiare carne a Milano? Fatemelo sapere su Facebook o su Instagram, mi trovate sempre come @milanfoodieinsider!

Voglia di leggere qualcos’altro? Ecco i miei ristoranti preferiti in zona Navigli, in zona Bocconi/Porta Romana, in zona Porta Venezia e in zona Isola.

 

Per la foto di copertina: © Filetteria Italiana fillets & drinks